default logo

STORIA


Nel 1986 due fratelli originari della Valgrisenche, Ivo e Dario Gerbelle, hanno deciso di intraprendere una lunga e coraggiosa avventura insieme costruendo un rifugio. Dal 1988, anno dell’inaugurazione del rifugio, entrambe le famiglie Gerbelle si dedicano all’accoglienza degli escursionisti alternandosi nei vari ruoli e compiti quotidiani.
La struttura è aperta al pubblico a partire dalla metà di giugno, fino al 20 settembre circa. Quando salirete al rifugio, il sentiero panoramico attraversa un maestoso bosco di larici secolari, tutelati come piante monumentali. 54 alberi, con un’età media di oltre 500 anni e diametri di oltre 1 metro e ½. Potenze della natura, come a proteggere il piccolo villaggio di Arollaz e i villaggi sottostanti. L’ambiente circostante è suggestivo: il vallone del Bouc offre una scenografia mozzafiato, con una vista panoramica sulla Punta Rabuigne e il ghiacciaio Lepère, per salire alla becca di Mont Forciaz.